La rivoluzione Amazon ormai ha investito tutti noi dall’acquisto e vendita dei prodotti di ogni genere, alla distribuzione dei libri digitali grazie ad Amazon Kindle e creazione degli ebook con il selfpublising e infine all’abbonamento di film e musica con Prime Video. Questi ultimi servizi sono offerti in abbonamento provandoli gratuitamente per 15 giorni o un mese, lasciando al cliente la libertà di recesso prima e dopo dell’accesso al servizio. Amazon offre i suoi servizi a tutte le persone a 360 gradi: i suoi prodotti dalla A alla Z sono nuovi ed usati con possibilità anche di restituzione nel caso che non andassero bene o che sono difettosi. Amazon, oltre a questi servizi, ha pensato alla progettazione di un cloud computing in modo che tutte le persone possano avere uno spazio maggiore di archiviazione.

Che funzionalità ha AWS?

Il cloud computing AWS di Amazon offre più elaborazione, database, reti, maggior analisi di dati per le aziende, nuove aree come machine learning e intelligenza artificiale, più sicurezza e sviluppo di applicazioni, distribuzione e gestione. Grazie a AWS, l’utente è molto facilitato fruendo così della più semplice, veloce ed economica migrazione ed archiviazione dei dati. Amazon AWS, inoltre, possiede dei contenitori che permettono modalità di esecuzione enormi del database stesso, tre i quali c’è Amazon Elastic Contanier Service for Kubernetes (EKS).

In questo modo l’utente che ha un’azienda, con il servizio AWS di Amazon è in grado di sfruttare le più recenti tecnologie per innovare, differenziare e distribuire soluzioni velocemente con conseguente velocizzazione del processo produttivo.

aws overview

I rischi di AWS quali sono?

Il servizio cloud AWS di Amazon vanta di possedere più sicurezza nell’archiviazione di dati in ambiente flessibile consentendo così maggior requisiti di certezza per organizzazioni ad elevata sensibilità come quelle militari e bancarie. Infatti, AWS non è nato solo con Amazon, ma ha già distribuito servizi di cloud per 12 anni per una vasta gamma di casi d’uso con una maggior esperienza operativa di qualunque altro servizio di cloud.

Come ogni software tecnologico, anche AWS ha dei rischi. Il 31 agosto 2019 in Virginia del Nord un utente di Amazon ha avuto un’interruzione di corrente attivando i generatori di backup del datacenter, ma sfortunatamente questi generatori hanno iniziato a guastarsi, rendendo non disponibile una piccola percentuale delle istanze EC2 e i volumi EBS con perdita di dati in minima parte. Com’è successo questo e perché? Bleeping computer ci fa sapere che un piccolo numero di istanze e volumi rimanenti sono ospitati su hardware che è stato influenzato negativamente dalla perdita di energia.

Come si evita questo problema?

Consigliamo ovviamente di fare i salvataggi frequenti per chi lo utilizza già. Invece per coloro che vogliono adoperare il servizio AWS di Amazon, Nexsys Solotions offre la più ampia offerta di corsi su come utilizzare un cloud: il corso ITIL che vi preparerà a come gestire i processi e le attività di Continual Service Improvement. Oppure potete chiamare la nostra Assistenza Sistemistica che prevede tre tipologie di chiamata: pacchetti contratti, l’assistenza on site o un’assistenza da remoto.

X