Il nostro post ‘Microsoft e il nuovo sistema operativo’ spiegava l’introduzione di Redmond o meglio di Windows Core OS. Questo nuovo sistema operativo si basa sulla flessibilità e versatilità in modo da offrire il suo utilizza tra dispositivo che hanno la possibilità di collegarsi tra loro. Ora questo sistema operativo offre un nuovo aggiornamento che è attualmente testato dai partecipanti al programma Insider nei rami di distribuzione Release Preview e Slow Ring. Questa nuova build di Windows Core OS sarà disponibile con il secondo aggiornamento annuale del sistema operativo.

Quali sono le principali novità di questo aggiornamento?

Windows Core OS ci stupisce ancora una volta! La casa madre vuole offrire questo sistema operativo ai propri utenti a prova di futuro. Infatti, è previsto che oltre ai computer, Windows Core OS verrà installato anche sugli smartphone e sui tablet garantendo così un semplice e lineare passaggio di dati e la tranquillità dell’utente.

Il nuovo aggiornamento vedrà alcune funzioni e passaggi semplificati come:

Menu Start e barra delle applicazioni:

  • creazione rapida di un evento dalla schermata a comparsa nel Calendario sulla taskbar. Per crearlo, occorre cliccare sulla data/ora in basso a destra; si aprirà un calendario cliccabile su ogni giorno e basterà compilare la casella di testo con il nome dell’evento;
  • il menù di navigazione in Start si espande automaticamente al passaggio del mouse e inoltre c’è una      tendina che informa meglio dove si va a cliccare;

Action center e notifiche:

  • nel Centro Notifiche è stato aggiunto “Gestisci notifiche” che rimanda alla pagina Notifiche e azioni        nelle Impostazioni;
  • le impostazioni delle notifiche elencheranno i mittenti delle notifiche in base all’ultima notifica                ricevuta, anzichè in base al nome;
  • aggiunte delle immagini amichevoli per mostrare cosa si intende per “banner” e “Centro notifiche”          quando si impostano le notifiche per le singole app.

Oltre a questi aggiornamenti di funzionalità, ci sono alcune correzioni di processi come:

  • la correzione dell’host in modo da consentire di eseguire i container a livello inferiore su container a livello superiore pe l’isolamento del processo;
  • consentire la funzione di scorrimento sicuro di password di recupero su dispositivi MDM managed AAD su richiesta degli strumenti Microsoft Intune/MDM;
  • consentire alla CPU di fornire prestazione migliori introducendo una politica di rotazione che distribuisce il lavoro in modo più equo tra i core;
  • la modifica per consentire agli assistenti digitali di terze parti di attivare la voce sulla schermata di blocco;
  • ulteriori funzionalità di debug per i nuovi processori Intel.

index1

Come usare al meglio queste nuove funzioni di Windows Core OS?

Avete appena imparato alcune funzioni di Windows Core OS? Siete presi dal panico perché non sapete come gestire questo nuovo sistema con i nuovi aggiornamenti? Tranquilli! Nexsys vi accompagnerà passo dopo passo nell’universo di Windows Core OS nella gestione di Sistemi Operativi & Infrastruttura con vari corsi tra i quali Microsoft Windows 10 di cui fa parte anche Windows Core OS. Competenza ed efficienza fanno parte di noi a partire dalla formazione.

X