Latest news

Cybersecurity: Blue Team vs Red Team

La cybersecurity, ovvero la sicurezza informatica è la pratica di protezione di sistemi, reti e software dagli attacchi digitali. Questi attacchi informatici di solito mirano ad accedere, modificare o distruggere dati sensibili, estorcere denaro agli utenti o interrompere i normali processi aziendali.

L’attuazione di misure di sicurezza informatica efficaci è oggi particolarmente difficile poiché ci sono più dispositivi che persone e gli hacker stanno diventando più abili e innovativi.

Quando si tratta di sicurezza informatica spesso pensiamo solo alla protezione, alla difesa e al contrasto delle minacce. Tuttavia, esistono due approcci: quello dove, appunto, si pensa direttamente alla difesa della rete e quello in cui ti metti nei panni degli aggressori e vedi la tua infrastruttura come un bersaglio. All’interno di questo scenario sono presenti vari attori che vengono identificati in diversi gruppi.

cybersecurity blue team vs red team

White Hat e Black Hat

I membri di questi gruppi hanno quasi le stesse capacità tecniche degli hacker più esperti e malintenzionati, solo che sono previste per scopi “buoni” e non moralmente discutibili, e in molti casi anche contro la legge.

Nel settore IT, questi tecnici sono chiamati “White Hat“, ovvero un tipo di “Hacker buono“. Pur essendo perfettamente in grado di svolgere anche le funzioni più complesse, non sfruttano la vulnerabilità del sistema, ma al contrario forniscono al proprietario del sistema tutti i mezzi per proteggerlo dai “Black Hat” o “Hacker malvagi“.

A differenza di quest’ultimo, il White Hat non è solo a disposizione dei clienti che desiderano testare e/o implementare i propri sistemi di sicurezza informatica, ma fornisce anche formazione in ambito cybersecurity.

Cybersecurity Gamification

Il Gamification di determinate attività non è un processo nuovo, è utilizzato dagli eserciti di tutto il mondo ma anche da agenzie governative e società private. Nel campo cybersecurity questo gioco si svolge con due squadre: il Red Team, che solitamente ha il compito di attaccare, e il Blue Team che deve preparare le difese ed essere pronta a risanare l’organizzazione, identificando, valutando e rispondendo agli attacchi riusciti e falliti.

Le attività si concentrano su:

  • Identificazione delle vulnerabilità relative a persone, tecnologie e sistemi.
  • Migliorare i processi di protezione e risposta alle emergenze in ogni fase della cosiddetta kill chain, la catena di eventi che portano a un attacco.
  • Creare esperienza diretta nel rilevamento e nella mitigazione degli attacchi, in particolare quelli che prendono di mira l’organizzazione interessata.
  • Sviluppare risposte e rimedi, riportare l’ambiente operativo a un normale stato di funzionamento nel più breve tempo possibile.

Red Team

I Red Team sono figure interne o esterne indirizzate a testare l’efficacia di una rete informatica imitando gli strumenti e le tecniche dei più probabili aggressori nel modo più realistico possibile.

La squadra gestisce tutto ciò che riguarda gli attacchi, non solo analizzando e identificando potenziali punti deboli nelle difese implementate, ma lavorando anche come un potenziale avversario che cerca di violare la rete ed esegue attacchi autorizzati. Questo tipo di squadra di solito è costituito da professionisti di cybersecurity, esperti ed ethical hacker.

Questa pratica è simile, ma non identica, a un penetration test e mira ad una o più attività, tipicamente condotte come campagna. Può utilizzare diverse strategie:

  • Effettuare attacchi remoti tramite Internet;
  • Applicare varie strategie di social engineering;
  • Violazione di sistemi di sicurezza fisica quali videosorveglianza, chiusura automatica di porte, finestre o cassaforte.
  • Tutti gli altri atti volti a trafugare illecitamente informazioni sensibili.

Blue Team

Il Blue Team ha il ruolo di proteggere il bersaglio dagli attacchi, non solo del Red Team, ma soprattutto degli hacker reali e deve essere separato dai normali security team della maggior parte delle organizzazioni, poiché la maggior parte delle squadre operative di sicurezza non è costantemente alla ricerca di attacchi, che è la mission di un vero blue team.

 I suoi compiti principali sono:

  • Identificare i tipi di attacchi e incursioni effettuati dal Red Team;
  • Prevenire tali attacchi prima che abbiano un effetto dannoso sul sistema informatico protetto;
  • Gestire l’autenticazione a 2 o più fattori;
  • Analizzare log ed eventi vari raccolti dai sistemi di controllo
  • Attivazione e gestione di libri di lancio di reti o sistemi;
  • Migliorare tutti gli standard di sicurezza;
  • Controllare l’accesso alle informazioni sensibili;
  • Formare i dipendenti interni sulla sicurezza informatica.

Purple Team

Infine, la terza squadra è il Purple Team. Invece di avere solo due team separati e indipendenti, che potrebbero non comunicare abbastanza per raggiungere l’obiettivo finale di migliorare la solidità della rete agli attacchi informatici, interviene un terzo team, appunto viola.

Quest’ultimo, sempre composto da esperti nel proprio campo, fornisce supporto ad entrambi i team: supporta la squadra rossa in attacco e suggerisce strategie difensive per la squadra blu. Quindi, il suo compito è quello di regista e osservatore nelle attività di entrambi i gruppi.

cybersecurity blue team vs red team

Diventa un White Hat

Considerando che i White Hat sono principalmente persone appassionate del proprio campo, far parte sia del Blue Team che del Red Team non è così semplice. Pertanto, lavorare in questo campo richiede una formazione tecnica specifica.

Il corso Cybersecurity: Blue Team è la formazione specialistica sulla sicurezza che attraverso cinque moduli ti permette di diventare un esperto nell’analizzare e rispondere agli attacchi di phishing, eseguire indagini forensi per raccogliere e analizzare prove digitali, utilizzare una piattaforma SIEM per indagare su attività dannose, analizzare registro e traffico di rete comprese le infezioni da malware, condurre ricerche sugli attori delle minacce e altro ancora.

Se la tua passione sono gli attacchi il corso Cybersecurity ETHICAL HACKER v12 fa al caso tuo. Questo corso base ti permetterà di formare solide basi per arrivare a specializzarsi in tematiche particolari come Vulnerability Assessment, Penetration Test, Malware Analysis, Incident Response, Digital Forensics.

Scegli il corso più adatto a te e alla tua azienda, contattaci subito per prenotare la tua formazione personalizzata.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

I nostri esperti IT sapranno certamente aiutarti!