Le licenze CAL (Client Access License) non sono prodotti software, ma il loro acquisto è necessario in un ambiente di rete in cui i vari dispositivi utilizzano le funzioni messe a disposizione da uno o più server. Ad esempio all’interno di una rete di PC, nel momento in cui il dispositivo sfrutta le funzioni di stampa o accede alla condivisione di un fileserver necessità di una licenza CAL per l’accesso ai servizi.
L’adeguamento delle licenze CAL può rivelarsi piuttosto complicato, in virtù dei diversi ambienti di rete. Esistono 2 tipologie di licenze CAL (User e Device).

Licenze Server e Client

In casa Microsoft tutti i prodotti software sono venduti divisi, ma i Sistemi Operativi Server (ES: Windows Server 2016 o Windows Server 2019) ed i componenti come Microsoft Exchange o Microsoft SQL Server sono venduti tramite una licenza Server ed una licenza Client.

Mentre la licenza Server varia in base alle caratteristiche, la licenza Client va a coprire l’utilizzo che il singolo client va a fare della componente Server in questione. Il Licensing Microsoft prevede una suddivisione nelle tue tipologie per utente e per dispositivo.

Licenze Microsoft CAL

LICENZE CAL per USER

Le licenze Per Utente (User CAL) concedono il diritto di utilizzare le funzioni rese disponibili da uno o più server ad un utente nominale. L’utente potrà quindi utilizzare le funzioni rese disponibili all’interno della rete da più dispositivi.

Licenze Windows CAL User

LICENZE CAL per DEVICE

Le licenze Per Dispositivo (Device CAL) concedono il diritto di utilizzare le funzioni messe a disposizione all’interno della rete per tutti i dispositivi dotati di regolare licenza CAL.

Licenze Windows CAL Device

Quale scegliere? CAL User o CAL Device?

Nello scenario in cui esistono utenti che hanno a disposizione più dispositivi: PC, MAC, ThinClient o altro per accedere alle risorse di rete messe a disposizione dal dominio aziendale, la modalità suggerita è quella di acquistare le User CAL.

Quale licenza scegliere CAL Windows

In questo caso la licenza Utente verrà agganciata ad uno specifico utente di Active Directory e potrà essere usata su un numero illimitato di dispositivi. Nel caso in cui quell’utente venga  sostituito da un’altra persona, la licenza potrà essere revocata e riassegnata tramite una console relativa al servizio Server erogato.

Quando invece abbiamo più persone che si avvicendano ed utilizzano la stessa postazione di lavoro o dispositivo, conviene dotarsi di una licenza CAL per Device. Tipico scenario è quello, ad esempio, di una PC nella linea di produzione, in cui più persone si avvicendano allo stesso dispositivo. Nel momento della sostituzione del PC in questione, come per la contestuale parte di licensing per utente, sarà possibile riallocare la licenza verso il nuovo Device.

Licenze microsoft Server & Client

LICENZE RDS CAL

Una licenza RDS CAL (Remote Desktop Services Client Access License) concede a utenti e dispositivi il diritto di accedere a un server, tramite collegamento remoto con protocollo RDP.
Remote Desktop Services è il nuovo nome della funzionalità Terminal Server; per questo tipo di servizio oltre alla classica CAL Windows Server, è quindi necessario aggiungere la licenza RDS, disponibile anch’essa nelle due modalità User & Device.

All’interno di una rete dove gli utenti possono accedere agli applicativi sia tramite Remote Desktop che tramite applicazioni client/server tradizionali, vanno licenziate entrambe le modalità, e quindi sia le licenze CAL di Windows Server, sia le CAL RDS per chi usa le applicazioni in modalità “Terminal Server”.

Versioni delle Licenze CAL

Le licenze CAL hanno così come la controparte Server un ben determinato livello di versione. Tendenzialmente la licenza CAL più recente include i diritti licensing anche per i Sistemi Operativi precedenti; non è però vero il contrario.

Esempi di licensing CAL

In una rete in cui il Domain Controller è stato aggiornato a Windows Server 2016, le licenze CAL Windows Server dovranno essere almeno Windows 2016 o Windows 2019.

Se nella rete il Domain Controller è stato aggiornato a Windows Server 2019, le licenze CAL NON potranno essere versione 2016, ma obbligatoriamente la 2019.

Licenze CAL Microsoft

Perchè è importante la consulenza in ambito Licensing

Il mondo del licensing Microsoft (ma non solo quello) è un ambiente complesso, dove è estremamente difficile per le aziende districarsi. La consulenza Nexsys che proponiamo in ambito Licensing è basata sull’esperienza pluriennale dei nostri consulenti e su decine di certificazioni tecniche, con l’obiettivo di supportare le aziende nella soluzione ottimale a livello tecnologico e di licenze offerte da Microsoft, in modo da massimizzare il valore del tuo investimento e mantenere la Compliance, anche in ottica GDPR.