Quando sentiamo parlare di Server firmware e bios, dobbiamo sapere che si tratta di componenti software che hanno un’enorme importanza quando si accendono i dispositivi. Proprio per la loro importanza, dobbiamo sempre far si che siano aggiornati e in questo articolo vedremo come fare.
L’aggiornamento del server firmware e del bios ricopre quindi un ruolo chiave nel mantenimento dei dispositivi, risolvendo molti problemi gravi che, attraverso un update, possono essere risolti. Spesso vengono anche risolti problemi di compatibilità fra hardware e software.
Innanzitutto ci concentreremo su cosa sono questi due componenti e poi vedremo più nello specifico come installarli su alcuni dispositivi noti.

BIOS

BIOS, acronimo di Basic Input Output System, è l’esempio più noto di firmware. Quando fu creato, serviva per gestire appunto tutti i dispositivi o periferiche collegate e a fare operazioni a basso livello per conto del DOS, sistema operativo del disco, ma col passare degli anni ha mutato un pò l esue funzioni.
Ad oggi, il sistema operativo e il processore, possono interfacciarsi autonomamente alla scheda madre, senza che il BIOS interceda per loro. Quest’ultimo comunque conserva alcune pratiche software utili all’interfacciamento iniziale all’hardware e alle periferiche integrate nella scheda madre da parte del sistema operativo.
Nella maggior parte dei pc venduti, il BIOS inizializza il POST, cioè il programma di autodiagnosi che viene eseguito per primo all’accensione del computer eseguendo il bootstrap.
Il BIOS è scritto il linguaggio assembly e e il codice risiede in memorie EEPROM riscrivibili in modo che sia possibile aggiornare periodicamente il BIOS con nuove versioni.

Aggiornamento del BIOS

L’aggiornamento del BIOS è un’operazione molto rischiosa ma allo stesso tempo necessaria per il “benessere” della nostra macchina perchè risolve problemi legati alla sicuezza o implementa nuove funzioni precedentemente non presenti. La pericolosità riguarda il fatto che se non va a buon fine, c’è il rischio che la scheda madre vada buttata. Per procedere bisognerà seguire principalmente questi passaggi:

  1. Verificare la versione del BIOS presente sulla propria macchina. Per fare questo passaggio su Windows basterà:
    • Aprire il menù Start di Windows
    • Nella barra di ricerca inserire la stringa msinfo32 in modo da far comparire il programma cercato. Poi cliccare sul’icona per aprirlo
    • Nella finestrà che si apre, visualizzare le informazioni sul BIOS che si trovano sotto a quelle relative al processore
  2. Scaricare la nuova versione del BIOS. Per questo passaggio è bene precisare due casi:
    • Se il pc è stato comprato da qualche casa produttrice senza aver modificato i componenti, la versione aggiornata potrà esere scaricata dal sito web del produttore
    • Se il pc è stato assemblato, sarà necessario verificare la marca della scheda madre e cercare il download del BIOS sul sito del produttore della scheda madre. Prestare molta attenzione a scaricare il file relativo al modello corretto della coppia computer + scheda madre
  3. Effettuare il backup del firmware attualmente installato prima dell’installazione di quello nuovo potrebbe essere di vitale importanza per la sicurezza del dispositivo. Per farlo basterà eseguire un backup su chiavetta o disco esterno. Un possibile malfunzionamento che rovinerebbe in maniera irreversibile l’aggiornamento del BIOS è per esempio lo spegnimento del pc a metà del processo a causa della mancanza di energia elettrica.
  4. Lanciare l’aggiornamento che dipendentemente dal pc sarà automatico o in ceti casi manuale

Cos’è la UEFI

uefi

La UEFI, acronimo di Unified Extensible Firmware Interface, è l’erede del BIOS sui pc più moderni. Detto in poche parole, è un BIOS più potente, capace di gestire hardware più moderni e con una nuova interfaccia grafica. Quasi sicuramente i computer degli ultimi 5 anni montano la UEFI anche se spesso erroneamente, i tecnici la chiamano sempre BIOS per convenzione.
Le differenze fondamentali sono:

  • La UEFI permette di controllare il pc da remoto
  • La UEFI ha una gestione avanzata e migliorata degli hard disk
  • L’avvio con la UEFI è molto più veloce rispetto all’avvio dei pc con il BIOS
  • Per quanto riguarda l’aggiornamento, si effettua nello stesso modo ma in più la UEFI la si può aggiornare direttamente da Windows

Cos’è il firmware

Il firmware, termine che deriva da due parole inglesi cioè firm (stabile) e ware (componente), è un software integrato all’interno di ogni componente elettronico quindi pc, smartphone ma anche ssd, o dispositivi per la smart home. Il suo scopo è duplice ovvero, in primo luogo serve a far avviare il dispositivo e in secondo luogo permette che avvenga la comunicazione fra il dispositivo e gli altri componenti del dispositivo.
In sostanza il firmware contiene sia istruzioni operative, sia protocolli di comunicazione che forniscono la possibilità di scambiare informazioni tra le parti del sistema.
Il codice del firmware è, come dice appunto il nome, bloccato (stabile) e dunque l’utente finale non lo può modificare.
Lo scopo che svolge il firmware è in base al dispositivo nel quale si trova. Per esempio negli apparati di rete come router e modem o nelle Smart Tv fa da sistema operativo regolando tutte le funzioni di questi device. 

Aggiornamento del firmware

L’aggiornamento del firmware è identico a al procedimento descritto sopra per il BIOS e infatti si tratta di una operazione tanto pericolosa quanto necessaria che potrebbe anche provocare malfunizonamenti da parte del dispositivo.
La procedura di installazione del nuovo firmware è leggermente semplificata perchè si sa già la marca e il modello del device sul quale si vuole procedere con l’installazione del nuovo firmware.
Per gli smartphone addirittura nella gran parte dei casi sono le case produttrici che avertono gli utenti quando è disponibile un aggiornamento del firmware, normalmente perchè risolve molti bug anche legati alla sicurezza. Inoltre la priocedura per gli smartphone è completamente automatica.

Aggiornamento Firmware e Bios su Server Dell

La casa produttrice Dell mette a disposizione una utility, la EMC Server Update Utility ISO (SUU) per aggiornare il BIOS, il firmware e l’applicazione sui PowerEdge Server alla versione più aggiornata. L’utility permette dunque di confrontare le versioni correnti sul server con quelle di supporto e scegliere i componenti per l’aggiornamento (o per il dowgrade). L’SSU può essere avviata dal sistema operativo o al di fuori da esso usando la piataforma di aggiornamento di Lifecycle Controller premento F11 durante l’avvio.

server update utility

Come scaricare la Server Update Utility

Dato che la Server Update Utility è un sistema operativo specifico, per aggiornare i driver bidogna selezionare la versione corrispondente all’SO in uso. La versione più cecente del DUU è presente nella pagina driver e download della pagina del prodotto di supporto e per raggiungerla:

  • Entrare nella sezione di supporto dell
  • Inserire il modello appropriato 
  • Giunti alla sezione driver e download cliccare sulla categoria gestione del sistema e cliccare su file SUU corretto

 

Come utilizzare la Server Update Utility

Per utilizzarla abbiamo già detto che ci sono due strade:

  • dal sistema operativo
  • da Lifecycle controller

Dal sistema operativo

Windows:

  • Scaricare la ISO
  • Montare l’immagine ISO scaricata
  • Trovare la cartella
  • Cliccare su suulauncher.exe

Linux:

  • Scaricare la ISO
  • Montare la ISO scaricata
  • Aprire il terminale e trovare la cartella dove è stata installata la ISO
  • Eseguire ./Suu-g per avviare l’Suu

Da Lifecycle controller

  • Scaricare la ISO
  • Montare la ISO scaricata
  • Avviare il server premento F11 per accedere al menu di Lifecycle
  • Cliccare su aggiornamento della piattaforma nel menù
  • Selezionare unità locale
  • Immettere il percorso del pacchetto ed eseguire gli aggiornamenti

Aggiornamento Firmware e Bios su Server HP

Per aggiornare i componenti dell’infrastruttura HPE, gli amministratori di sistema avranno trovato vari modi ma qui tratteremo uno di questi. In particolare, il metodo forse più sfruttato consiste nell’utilizzare il Service Pack for Proliant (SPP) e l’HP SUM tool.

  • il primo consiste nel raggruppamento di firmware, drivers e altri componenti che verranno installati dal SUM tool.
  • SUM è l’HP Smart Update Manager ovvero il tool utilizzato per installare gli aggiornamenti HP ProLiant Servers, Integrity Servers, BladeSystem infrastructure e HP Moonshoot Servers. SUM ha una GUI ma può essere utilizzato anche tramite CLI o in modalità RPM su Linux

Il funzionamento è abbastanza semplice:

  • SUM verifica in nodi dell’infrastruttura salvando la versione del firmware e dei driver corrente
  • Attraverso SPP controlla l’esistenza di firmware o driver più recenti e lancia l’aggiornamento

Aggiornamento Firmware e Bios su Server IBM/LENOVO

Lenovo XClarity Essentials UpdateXpress

Lenovo XClarity Essentials UpdateXpress è una Gui per l’aggiornamento del firmware e dei driver. E’ un software molto user friendly così da aiutare chi la usa per la configurazione e l’installazione.

Sistemi sui quali è utilizzabile

ThinkSystem (tranne HR330A, HR350A, HR630X, HR650X) e System X

Sistemi Operativi

Windows, Linux

Procedura

  • Collegarsi al link lnvo-express per scaricare la versione corretta di UpdateXpress in base al sistema operativo (verrà scaricato uno zip che andrà estratto in una cartella)
  • Su Windows bisognerà andare nella cartella dove abbiamo estratto lo zip, cliccare con tasto destro lxce_ux.exe e selezionare Run as administrator mentre su Linux bisognerà attraverso il terminale, entrare nella cartella dove abbiamo estratto lo zip ed eseguire il comando ./start_lxce_ux.sh
Lenovo UpdateXpress

Si aprirà questo software che andrà configurato in tutte le sue parti per poter installare la nuova versione del firmware e dei driver.

L’assistenza sistemistica per evitare perdita dei dati o malfunzionamenti  è fondamentale per le aziende che vogliano assicurarsi la continuazione del proprio lavoro con meno rischi possibili. Nexsys offre un servizio di assistenza sistemistica che verificherà la tua infrastruttura informatica per far si che possa rendere sempre al 100 %

Apri la chat
1
Possiamo aiutarti?
Ciao 👋
Possiamo aiutarti?
X