Tutti i sistemi operativi, applicazioni e portali più popolari sono andati gradualmente ad aggiornarsi per offrire la versione dell’interfaccia con i colori principali invertiti ovverosia con lo sfondo che passa da un brillante e (alla lunga, per gli occhi) fastidioso bianco a un più riposante e energeticamente risparmioso nero. 

I benefici della Modalità scura riguardano l’autonomia del dispositivo e la nostra vista. Per quanto riguarda il primo punto, sostituendo il bianco con il nero la batteria degli smartphone con schermi organici (OLED AMOLED) può durare di più visto che ogni singolo pixel è in grado di illuminarsi autonomamente.

Quando si deve riprodurre il nero, il pixel semplicemente si spegne e si comprende subito quanta batteria si salva. Il secondo punto riguarda i nostri occhi, perché il bianco – soprattutto la sera – può davvero affaticare molto lo sguardo e compromettere la qualità del sonno. Attivando il dark mode, tutti gli altri colori vanno a adattarsi a questo cambio drastico.

Non è un caso che le applicazioni che richiedono più tempo speso e dedicato come Netflix, Spotify e/o Steam sono di loro natura con sfondo nero proprio per rilassare l’utente e rendere più confortevole esperienza.

Da Android fino a Facebook Messenger passando da Twitter e probabilmente presto anche su WhatsApp, la modalità notturna è molto più che un trend passeggero, ma un vero e proprio cambiamento nell’approccio all’uso dello smartphone.

In realtà, si potrebbe considerare più che altro un ritorno al passato dato che i primi monitor CRT monocromo vedevano il fosforo verde solitamente apparire su schermo nero con una filosofia per certi versi paragonabile a quella dei display OLED.

Il dark mode

Negli ultimi mesi è, appunto, sempre più utilizzata l’interfaccia scura, presente anche su Windows 10, Google la sta implementando su moltissime app e molte altre applicazioni stanno inserendo questo tipo di modalità. Anche Microsoft Teams si è adeguato a questa tipo di tema.

teams dark

Teams Dark Mode

Per attivare la modalità scura, per i team sul Web o sull’app dedicata su Windows 10, MacOS e Linux, accedi a Microsoft Teams e seleziona l’immagine del profilo in alto a destra nella finestra. Dal menù contestuale cliccare su Impostazioni.

teams dark impostazioni

Teams Dark Mode

Scegliere la voce “Generale” e come possiamo notare il tema predefinito è quello chiaro, per attivare il tema scuro è sufficiente cliccarci sopra e chiudere le impostazioni. Non è necessario riavviare l’app.

teams dark impostazioni

Teams Dark Mode

Per chi invece ha alcune difficoltà a vedere i colori e le foto, Microsoft Teams mette a disposizione anche un tema con il contrasto elevato, facendolo diventare nero con le scritte bianche e le icone di un giallo intenso. Questo sfondo è molto meno pesante per gli occhi e riduce notevolmente l’affaticamento della vista.

Se vuoi approfondire l’utilizzo di Microsoft Teams consulta il nostro corso professionale “Strumenti di collaborazione con Office 365 & Microsoft Teams“.

X