Per rendere più riconoscibile e per customizzare la propria linea di prodotti, i costruttori di computer includono le informazioni e il logo del marchio OEM nella finestra Proprietà del sistema. Se infatti hai acquistato un pc o un notebook da un produttore come Ibm, Dell, HP, vedrai il loro logo, le informazioni di contatto, il modello, l’URL nella finestra delle informazioni di sistema.

I produttori di PC aggiungono tali informazioni OEM su ogni PC che assemblano. A volte anche alcuni professionisti, assemblando PC per i propri clienti, le inseriscono per fornire informazioni importatati,  ad esempio i contatti per l’assistenza.

Visualizzare le informazioni OEM

Per visualizzare le informazioni OEM, clicca su Impostazioni nel menu Start e aprilo, quindi Sistema -> Informazioni sul Sistema.

In alternativa, fai clic con il tasto destro su “Questo PC” o “Risorse del computer” e seleziona “Proprietà”. Puoi anche usare la scorciatoia da tastiera Win + Pausa.

Puoi aggiungere il tuo nome e il tuo logo con pochi clic. È possibile modificare le informazioni OEM per soddisfare le proprie esigenze. Ad esempio, puoi sostituire il logo OEM predefinito con la tua foto o il logo dell’azienda, sostituire il nome OEM con il tuo nome, aggiungere recapiti particolari.

Con questa rapida guida puoi verificare come aggiungere o modificare le stringhe di informazioni OEM personalizzate nella finestra Proprietà del sistema in Windows 10. Tali stringhe personalizzate sono mostrate anche nell’ app Impostazioni (pagina Informazioni sul PC) e sono compatibili con Windows 8.1 e Windows 7.

logo-oem-windows1
logo-oem-windows2

Esistono due modi per modificare le informazioni OEM in Windows 10. Il primo metodo consiste nel modificare o creare alcune chiavi del Registro di sistema. Il secondo metodo consiste nell’utilizzare un’applicazione gratuita. Mostreremo di seguito entrambi i metodi.

Ecco quindi le operazioni necessarie al fine di modificare il logo modificando le chiavi di registro utilizzando Regedit.

Importante: bisogna tenere presente che l’Editor del Registro di sistema è uno strumento potente e flessibile ma usarlo superficialmente può rendere instabile o addirittura inutilizzabile il sistema, dunque se non si è assolutamente certi delle proprie competenze, meglio rivolgersi ad un centro di assistenza informatica appropriato. Il consiglio è quindi di effettuare un backup del registro, nel caso dovessero insorgere problemi.

Lanciare regedit (Occorre avere i diritti amministrativi per modificare le chiavi di registro..

logo-oem-windows3

… e posizionarsi sulla seguente stringa:

Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\OEMInformation

Nel caso la suddetta stringa mancasse, occorre crearla. Vediamo come:

logo-oem-windows4

Le chiavi che dovremo creare sono tutte Valore Stringa REG_SZ e queste di seguito sono tutte quelle che è possibile creare:

Valore Stringa REG_SZ

L’immagine del logo che vogliamo inserire deve essere sul PC locale, meglio se memorizzato nella cartella “C:\Windows\System32”. Il logo deve essere un file .bmp con profondità di colore a 24 bit.

Un logo più grande di 120×120 pixel verrà automaticamente ridimensionato a 120×120. Il logo verrà visualizzato solo nella finestra Sistema nel Pannello di controllo e non in Impostazioni.

logo-oem-windows5

Creiamo le chiavi di registro desiderate

logo-oem-windows6

Salviamo e chiudiamo Regedit, quindi riavviamo il PC. Se andiamo a controllare le proprietà di sistema, vedremo i cambiamenti che abbiamo apportato.

logo-oem-windows7

In alternativa…

È possibile utilizzare un software per modificare le impostazioni OEM senza dover modificare il registro di sistema.

Innanzitutto, scarichiamo un software gratuito denominato Winaero, scaricabile dal seguente link: https://winaero.com/download.php?view.1796

Una volta scaricato il file zip di installazione, lo scompattiamo all’interno di una cartella. Eseguiamo quindi il file WinaeroTweaker-0.18.0.0-setup.exe

logo-oem-windows7

Selezionare Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys

Lasciare su Normal Mode e cliccare Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys

Cliccare I Accept the agreement, quindi Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys
Ancora Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys
Proseguire con Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys

Lasciare le pre-impostazioni così e selezionare Next

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys

Selezionare Install

Aggiungere e modificare il logo e le informazioni OEM in Windows - Consulenza IT - Nexsys

Quindi, Finish.

Lanciando il programma appena installato, in corrispondenza del menù a sinistra Tools- Change OEM information, possiamo modificare le stringhe desiderate

Applicazione gratuita per modificare le informazioni OEM

Possiamo aggiungere o modificare facilmente il nome e il logo OEM utilizzando anche questa applicazione gratuita e portatile denominata Editor informazioni OEM.

Scarica l’applicazione ed eseguila. L’utilizzo è semplice e intuitivo, basta seguire i passaggi e riempire tutti i campi che vogliamo completare.

Per aggiungere il logo, fai clic sul pulsante Sfoglia (i tre punti orizzontali in baso a destra) e seleziona il logo. L’immagine del logo che desideriamo deve essere in formato BMP, profondità di colori a 24 bit, con dimensioni 120 X 120. E’ possibile convertire la foto o il tuo logo in formato BMP utilizzando l’applicazione Paint (di default installata in Windows) oppure utilizzare un tool on-line, come questo strumento web.

Una volta creato il logo (e salvato in locale sul proprio pc), fai clic sul pulsante “Salva”. Riavviando il pc, avrete visibile le modifiche apportate.

Per tutte le attività inerenti all’assistenza sistemistica, la fornitura hardware e la gestione software puoi contattare Nexsys, azienda informatica per una verifica di tutte le attività e le ottimizzazioni legate al tuo ruolo IT e alle procedure informatiche legate alla dotazione informatica anche in chiave sicurezza informatica e compliance GDPR (Framework Cybersecurity).