In questo articolo andremo ad analizzare lo scenario in cui abbiamo la necessità di procedere all’installazione di Microsoft Teams in un ambiente RDS (Terminal Server) su Windows Server 2019. Teams si sta diffondendo sempre più ed emergono scenari di deployment anche in ambienti terminalizzati laddove si potrà erogare lo strumento di collaborazione Microsoft. Secondo quanto suggerito da Microsoft, l’installazione in ambiente VDI o RDS va fatta con un pacchetto apposito e tramite una installazione in modalità per-machine.

Microsoft Teams MSI

Per procedere all’installazione è necessario scaricare l’apposito pacchetto MSI nella versione a 32bit o 64bit (per tutti i sistemi recenti suggeriamo l’utilizzo della versione a 64bit). L’installer Teams MSI installers può essere scaricato tramite i seguenti URL (questi Url sembrano rimanere validi nel tempo, permettendo di accedere alla versione più moderna – scaricato oggi, la versione è l’ultima stabile del 15/05/2020):

Teams MSI 32-bit:  https://teams.microsoft.com/downloads/desktopurl?env=production&plat=windows&download=true&managedInstaller=true

Teams MSI 64-bit:  https://teams.microsoft.com/downloads/desktopurl?env=production&plat=windows&download=true&managedInstaller=true&arch=x64

Tentando di installare l’MSI in ambiente terminal su Windows Server 2019 tramite l’utilizzo suggerito della command line (installazione per macchina e NON per utente):

msiexec /i c:\temp\teams_windows_x64.msi /l*v c:\temp\log.txt ALLUSER=1 ALLUSERS=1

si ottiene un messaggio di errore del tipo: ” Cannot Install for all when a VDI Environment is not detected “

Cannot Install for all when a VDI Environment is not detected

Andando ad investigare la problematica in questione fa riferimento al check forzato da parte del setup MSI di validare un ambiente Citrix o VMware VDI. Lo stesso errore si presenta su un sistema operativo Windows 10 pulito da adibire poi successivamente ad utilizzo tramite VDI. Per bypassare il problema agendo tramite modifica del registro potremo aggirare lo stupido problema della routine di setup, che va in particolare a verificare la presenza di due chiavi del Registry.

Le chiavi in questione sono le seguenti:

– HKLM\Software\Citrix\PortICA

– HKLM\Software\VMware,Inc.\VMware VDM\Agent

e potranno quindi essere create senza problemi (semplici chiavi vuote)

Registry Microsoft Teams RDS

Una volta create le chiavi a livello di registry il Setup di Teams per-machine potrà continuare in maniera specifica ed ottimizzata per un accesso multiutente (Esempio: Farm Remote Desktop Sessions Hosts). Nel setup di Teams previsto per gli ambienti terminal, la configurazione dell’applicativo sarà automaticamente ottimizzata per evitare eccessivi consumi di risorse per gli host RDS e in particolare verranno disabilitate le seguenti funzionalità:

Teams CSS animation

Giphy auto-start

Attualmente, secondo la nostra esperienza, suggeriamo di pianificare un utilizzo delle risorse di sistema pari ad un range che spazia da 0,5 a 1GB di RAM per sessione utente.

Nexsys è in grado di supportarvi nel deployment di infrastrutture Terminal Server e fornire servizi di consulenza e training sulle tematiche RDS Windows Server 2019 e Microsoft Teams.

X