Con questa guida proviamo a mettere le mani su un errore che potrebbe presentarsi durante l’utilizzo quotidiano del pc: l’imminente scadenza della licenza di Windows 10. La causa di questo errore non è certa anche se sarebbe riconducibile ai server di Redmond nel momento in cu rilevano un sistema operativo obsoleto e prossimo al fine supporto. Questo errore affligge anche windows 7 e windows 8.1.

Innanzi tutto partiamo col dire che le licenze di Windows devono essere originali, questo perché ci garantisce la possibilità di ricevere costantemente gli aggiornamenti indispensabili al sistema operativo al fine di poter essere un ambiente dove poter lavorare in sicurezza da possibili minacce ed evitare possibili vulnerabilità.

Verifichiamo la licenza

Cominciamo col verificare che la licenza in nostro possesso sia originale, andando a cliccare su Start-Impostazioni-Aggiornamento e sicurezza- Attivazione

Licenza Windows

L’attivazione di Windows è data dalla presenza, o meglio, del possesso del product key, un codice alfanumerico composto da 25 caratteri e che ne determina l’autenticità; tale numero è già immesso nel sistema operativo nel caso di primo acquisto del pc oppure risulta sulla confezione (o nella mail) nel caso di acquisto successivo del sistema operativo.

Altro metodo possibile per l’attivazione consiste nella presenza della licenza digitale: si ha questo tipo di licenza nel momento in cui abbiamo usufruito dell’aggiornamento gratuito a Windows 10 da un dispositivo che originariamente girava con Windows 7 o Windows 8.1, oppure nel caso di acquisto di un aggiornamento di Windows 10 Pro dallo Store di Microsoft e che successivamente abbiamo attivato (la mail di conferma contiene la licenza digitale).

Facciamo una panoramica circa come estrapolare il codice di attivazione di Windows, situazioni che differiscono a seconda di come si abbia acquistato il computer o la copia del sistema operativo.

  • Nel caso si abbia acquistato un pc nuovo, il Product Key è posizionato sulla confezione di vendita del computer o in alternativa su un certificato incluso al suo interno (Certificato di autenticità). Il Product Key può essere applicato anche su un’etichetta direttamente sul case del computer oppure sulla scocca, nel caso di un notebook
  • Avendo acquistato Windows 10 da un rivenditore autorizzato, il Product Key si trova sulla confezione del supporto dell’OS.
  • In caso di acquisto di una copia digitale di Windows 10 da un rivenditore, trovi il seriale del sistema operativo nell’email di conferma ricevuta dopo l’acquisto di Windows 10.
  • Se l’acquisto è stato effettuato tramite un sito Web Microsoft, il Product Key viene riportato nell’email di conferma ricevuta dopo l’acquisto della copia digitale del sistema operativo.
  • Se sei riuscito infine ad ottenere l’aggiornamento gratuito da Windows 7 / 8.1 a Windows 10, disponi di una licenza digitale direttamente associata al tuo computer.

Procedure per riattivare la licenze di Windows

Appurato di possedere il product key o la licenza digitale, e ci appare questo errore…

riattivare-licenza-windows

licenza-windows-10

… constatiamo che la nostra licenza è attiva, proviamo ad effettuare queste operazioni.

Torniamo su Start-Impostazioni-Attivazione-Cambia product key…

product-key

Recuperiamo quindi il product key in nostro possesso ed inseriamolo; in alternativa possiamo ottenere il codice lanciando il prompt dei comandi (come amministratore) e digitare il seguente comando

Powershell “(get-wmiobject -query ‘select * from softwarelicensingservice’).oa3xoriginalproductkey”

Dovrebbe apparire quindi il nostro seriale; riportiamolo nella finestra di immissione codice product key e selezioniamo avanti: abbiamo riattivato il nostro sistema operativo.

Se la procedura di reinserimento della Key non dovesse portare esito positivo, procediamo in questa maniera, che prevede l’attivazione del product key attraverso il Key Management Service di Microsoft. Lanciate il prompt dei comandi con, sempre con privilegi amministrativi quindi digitate il seguente comando (attenzione a rispettare lo spazio presente)

slmgr -rearm

Digitate, quindi Exit e date nuovamente Invio per chiudere la finestra del Prompt dei comandi da amministratore e riavviate Windows 10 affinché  le modifiche effettuate diventino operative. Anche questa soluzione risolve nella maggior parte dei casi la comparsa dell’errore della scadenza della licenza di Windows 10.

Il mio codice è autentico?

Potrebbe sorgerci il dubbio circa l’autenticità del supporto in nostro possesso e quindi che il product key non funzioni; Microsoft ha rilasciato una guida utile per capire se quanto in nostro possesso sia originale e quindi sicuro. Il consiglio è quello di affidarsi ad un vendor di software qualificato come Nexsys, la quale, oltre la vendita, riesce ad offrire un supporto durante e post l’installazione del sistema operativo, per tutte le dimensioni lavorative.

Come detto in precedenza, un sistema operativo non attivato oppure illegale non garantisce la sicurezza del sistema, mettendo a rischio l’ambiente lavorativo dell’azienda; un corso di sicurezza informatica dovrebbe essere un elemento basilare di ogni realtà: gli utenti vengono messi in guardia dalle minacce date da software contraffatto, malware, phishing, spam e dal social engineering,  garantendo così che il nostro lavoro non venga messo in pericolo e soprattutto facendoci evitare spese impreviste.