Microsoft ha annunciato importanti novità e cambiamenti riguardo alla compatibilità Office 365 a partire dal 2020. Dal 13 ottobre 2020, data nella quale ci sarà la fine del supporto Office 2010, per connettersi a Office 365 bisognerà essere su Office 365 ProPlus o essersi aggiornati a Office 2019.

Chi riguarda questo cambiamento?

Queste novità riguardano gli utilizzatori di Office 365 che usano licenze Office 2016 o precedenti perciò Office 2010, Office 2013 e tutte le versioni prima.

Compatibilità Office 365

Per connettersi ad Office 365 a partire dal 13 ottobre 2020 sarà necessario avere Office 365 ProPlus o una licenza perpetua di Office. La licenza perpetua si riferisce all’installazione di Office su un PC singolo esattamente come Office 2013 o 2016. Il nome “perpetuo” significa appunto che il pagamento viene effettuato una volta e da lì in avanti non sarà necessario ripeterlo e il prodotto sarà utilizzabile “per sempre”.

Office 365 ProPlus è, invece, l’abbonamento Cloud che equivale a Office 2016. Attraverso l’abbonamento ProPlus verranno forniti gli aggiornamenti delle funzionalità ogni 6 mesi, le applicazioni Office Desktop tradizionali (quindi Work, Excel, Outlook, etc) e alcune app Office 365. Alcuni servizi Cloud come Skype for Business o SharePoint non sono incluse.

Per connettersi ai servizi di Office 365 è possibile utilizzare Office 2016 fino alla fine del supporto che avverrà il 13 ottobre 2020. Successivamente per connettersi bisognerà aver acquistato la versione più recente di Office perpetual (Office 2019) o Office 365 ProPlus per continuare ad utilizzare servizi Cloud come client Exchange Online, SharePoint Online, OneDrive for Business e Skype for Business.

Versioni legacy di Office

Microsoft ha fatto sapere a tutti gli utenti che dopo il 13 ottobre 2020 le applicazioni desktop di Office come Outlook, OneDrive for Business o client for Business non si collegheranno più a Office 365 se si sta usando ancora una licenza perpetua di Office Legacy.

Office 365 è ovviamente studiato per funzionare coi browser più recenti e con le versioni più nuove di Office. Se si vogliono utilizzare versioni più vecchie di Office, la sicurezza dei sistemi e l’esperienza utente nelle app sarà limitata ed alcune funzionalità potrebbero non andare come dovrebbero.

Microsoft informa che ProPlus, a partire dal 14 gennaio 2020 non sarà più supportato sulle versioni seguenti di Windows:

  • Windows Server 2012
  • 2012 R2 e 2016
  • Windows 8.1
  • Windows 7 e versioni precedenti

13 ottobre 2020: cosa accadrà?

  • Gli users sui client Office 2010, 2013 o 2016 non potranno più accedere ai propri dati di posta elettronica o calendario su Exchange Online
  • Gli users sui client Office 2010, 2013 o 2016 non potranno più accedere, modificare, salvare o collaborare a documenti Word Excel, PowerPoint o OneNote su SharePoint Online
  • Gli users sui client Office 2010, 2013 o 2016 e le app client desktop di Office come Outlook, OneDrive for Business e Skype for Business non saranno più connesse a Office 365
  • Gli users che possiedono un abbonamento e gli utenti su Office PC o Mac 2019 Perpetual non vedranno cambiamenti
  • Gli users che utilizzano client Office precedenti ma in modo locale non vedranno cambiamenti. Questo perchè non utilizzando i servizi online di Office 365, potranno mantenere la licenza di Office sui propri PC.
compatibilità office 365

Avere le conoscenze necessarie per Office 365 può far sì che tu abbia le competenze giuste per far crescere la tua azienda in un ecosistema Microsoft efficiente Se sei interessato ad un corso di formazione Office 365 contattaci, Nexsys metterà a tua disposizione docenti e materiale per farti crescere e diventare un esperto. Inoltre Nexsys offre un servizio di assistenza informatica per la tua organizzazione, che riuscirà sia a verificare il livello di sicurezza informatica, sia a migliorare l’infrastruttura presente.

X