In questo articolo andremo ad illustrare 7 consigli da seguire per ottimizzare le immagini del tuo sito web in chiave SEO.

  1. Crea immagini uniche
  2. Usa immagini rilevanti
  3. Image Sitemap
  4. Riduci le dimensioni
  5. Usa immagini di alta qualità
  6. Usa il giusto formato
  7. Usa ALT Tag

Scopriamoli insieme…

7 modi per ottimizzare le immagini per la SEO

Gli elementi dell’ottimizzazione SEO delle immagini

Una volta ridimensionata e compressa, l’immagine va ulteriormente ottimizzata lato SEO, al fine di renderla comprensibile per il motore di ricerca. L’indicizzazione delle immagini è fondamentale per ribadire la rilevanza del contenuto rispetto alla keyword per cui si vuole posizionarsi.

Gli elementi fondamentali da considerare sono:

  • Nome del file
  • Alt tag
  • Testo intorno all’immagine

Se si utilizza WordPress, avrai sicuramente notato che questo Cms prevede altri 2 campi per l’ottimizzazione delle immagini: la didascalia e la descrizione.

Perché è importante ottimizzare le immagini per la SEO?

In qualsiasi sito web l’ottimizzazione SEO delle immagini è necessaria per due motivi fondamentali:

  • ridurre il tempo di caricamento delle pagine
  • consentire la corretta indicizzazione delle immagini da parte del motore di ricerca

Le immagini e il tempo di caricamento di un sito web

Una delle principali cause della lentezza di caricamento di un sito internet va ricercata proprio nella presenza di immagini troppo pesanti e non ottimizzate per il web. Dal 2010 la velocità di caricamento di un sito web è ufficialmente considerata un fattore di ranking in ambito SEO. La compressione delle immagini, quindi, è un’attività essenziale ma sicuramente lo è ancor di più nel caso degli e-commerce, che contengono un gran numero di foto e in cui la lentezza di caricamento può comportare la perdita di clienti.

N.B. se possiedi o desideri aprire il tuo sito e-commerce, affidati all’esperienza Silver Academy (divisione Nexsys) per sviluppare nuove strategie per i tuoi prodotti/servizi e per far volare il tuo business. Attraverso il corso Gestione E-commerce avrai le conoscenze necessarie per avviare la tua attività e-commerce e saprai come gestire il tuo sito web dedicato alla vendita di prodotti, sarai in grado sfruttare le principali strategie di web marketing utili per promuovere il tuo sito ed incrementare i tuoi profitti, potrai lavorare sul posizionamento e sull’evidenza di testi e foto che riportano ai tuoi prodotti in vendita e gestirai in maniera ottimale l’esperienza di navigazione dei tuoi utenti.

L’indicizzazione delle immagini

L’ottimizzazione SEO delle immagini si rende necessaria anche per un altro motivo fondamentale: attualmente Google non riesce a capire che cosa c’è all’interno delle immagini caricate e quindi non riesce a catalogarle e ad inserirle all’interno del suo indice.

Per ottimizzare un’immagine per la SEO, quindi, è necessario comunicarne il relativo contenuto a Google attraverso un’apposita stringa di testo.

Questa operazione prevede due passaggi fondamentali:

  • l’alleggerimento del peso dell’immagine per ridurne il tempo di caricamento sul sito
  • la compilazione di alcuni campi per renderla comprensibile a Google e favorirne l’indicizzazione
7 modi per ottimizzare le immagini per la SEO

Siti web per aziende ottimizzati SEO

 

Nexsys ti aiuta a creare il tuo sito web aziendale, ottimizzato e posizionato per rendere visibile la tua azienda, i tuoi prodotti o i servizi che vuoi andare a promuovere nel web. Tramite la nostra consulenza in ambito SEO effettuata sia su siti nuovi che su siti esistenti, offriamo un’analisi preventiva del mercato di riferimento e della tua concorrenza on-line. Tutti i siti realizzati sono Responsive Design permettendo al sito di adeguarsi automaticamente alla dimensione dello schermo, regalando un aspetto impeccabile ed una fluidità eccezionale per l’utente che lo visita.

X